Nuove aliquote IVA

Egregi Signori,

con l’ approvazione del Decreto Federale AVS 21 di stabilizzazione dell’ AVS del 25 febbraio 2022, previsto al fine di sopperire al deficit dell’ AVS mediante l’aumento dell’ IVA del 0,4 % è stata approvata anche la modifica di tutte le aliquote IVA in Svizzera.

Dal 1 gennaio 2024 entreranno in vigore le nuove aliquote dell’imposta sul valore aggiunto come segue:

Come per tutte le novità normative sorge il problema di come comportarsi durante il periodo transitorio da una fase temporale all’altra.

In via generale possiamo affermare che il momento determinante per stabilire l’aliquota applicabile è il momento in cui viene effettuata la prestazione o erogato il servizio, indipendentemente dalla data di fatturazione o dall’arrivo del pagamento.

In particolare bisognerà vagliare i casi di prestazioni periodiche (es. abbonamenti) e prestazioni future, cioè quei casi in cui il momento della fatturazione puó non coincidere con il momento della prestazione.

Pertanto si raccomanda di delimitare correttamente i mandati in corso d’ esecuzione alla fine del 2023 con fatture parziali e in stati di situazioni (ad es: settore edilizia) e ove non si è in grado di documentare esattamente il periodo della prestazione utilizzare, nel dubbio, le nuove aliquote.

In ogni caso potete trovare tutte le informazioni in relazione alle singole tematiche e casistiche sull’aumento delle aliquote e la relativa prassi amministrativa sul sito dell’Amministrazione Federale delle contribuzioni AFC al seguente link:

Info IVA 19 «Aumento delle aliquote d’imposta dal 1º gennaio 2024» pubblicata il 7 febbraio 2023

Siamo a vostra disposizione per qualsiasi informazione ulteriore si rendesse necessaria.